Gli pneumatici controllati regolarmente durano più a lungo

Gli pneumatici auto vanno sempre tenuti sotto controllo, sia che siano usurati o anche semplicemente sgonfi. Soprattutto prima delle vacanze estive è bene controllare che tutto sia a posto, così da evitare spiacevoli inconvenienti o, nei casi più gravi, anche incidenti. Il Codice della Strada prevede che gli pneumatici, montati sugli autoveicoli, motoveicoli, ciclomotori, rimorchi e filo-veicoli, devono essere in perfetta efficienza, privi di lesioni che possano compromettere la sicurezza: in caso contrario si rischiano sanzioni amministrative.

Un controllo periodico permette di individuare le eventuali conseguenze di urti, deformazioni, strisciamenti che si possono manifestare a distanza di tempo dall’accaduto. Eventuali lesioni, tagli, rigonfiamenti sui fianchi o sul battistrada richiedono un controllo immediato.

Generalmente, si consiglia di controllare la pressione degli pneumatici almeno una volta al mese e prima di ogni lungo viaggio, senza dimenticare di controllare anche la pressione della ruota di scorta, Infatti, se la pressione degli pneumatici non è corretta, si corre il rischio di diminuirne le prestazioni, ad esempio: diminuisce l’aderenza e quindi aumenta la distanza di frenata; diminuisce la durata chilometrica;  aumenta il consumo di carburante.

Successivo Prima di tutto il cliente, nuovi servizi e attenzione alla qualità.