Cambio gomme estive 2019

Il 15 maggio 2019 scade il periodo di tolleranza previsto dalla legge per cambiare le gomme invernali e sostituirle con quelle estive.

È obbligatorio cambiare le gomme prima dell’estate?

Sì! Se montate gomme invernali la legge prevede l’obbligo di installare pneumatici adeguati alla stagione estiva. Quelli invernali vanno in cantina e, per chi non lo fa, c’è pure il rischio di beccarsi una  multa.

È un vero obbligo?

Sì! L’obbligo deve essere rispettato, altrimenti si incorre in sanzioni amministrative .

Quando sostituire le gomme invernali?

Attenzione! Avete tempo fino al 15 maggio 2019 per cambiare le gomme invernali. Per essere precisi, dal 15 aprile gli automobilisti hanno un mese di tempo per cambiare il set di pneumatici invernali (obbligatori dal 15 novembre al 15 aprile).
Se hai bisogno di un gommista, contattaci. Garantiamo i servizi più qualificati ad un rapporto qualità/prezzo impareggiabile.

Che differenze ci sono tra uno pneumatico estivo e uno invernale?

La principale differenza consiste nei tasselli che, nelle gomme estive, sono pieni a differenza degli pneumatici invernali (i sottili intagli infatti permettono di far presa sulla neve). In più, gli estivi sono dotati di tre scanalature longitudinali che permettono di fronteggiare meglio l’asfalto bagnato e il rischio di acquaplaning. Infine, la miscela delle gomme è diversa: gli pneumatici estivi hanno meno gomma naturale, che, presente in percentuali maggiori in quelli invernali, rende i battistrada più elastici.

Che vantaggi ci sono a montare gli pneumatici estivi?

Risparmio e prestazioni! Non incorrendo infatti nel surriscaldamento, gli pneumatici estivi hanno prestazioni decisamente migliori e quindi un minor consumo di carburante. Aumenta, inoltre, anche la sicurezza: le gomme estive hanno una migliore tenuta di strada sia su fondo asciutto che bagnato.

Precedente La carrozzeria Colasanti Successivo Nuova offerta delle officine Colasanti